Barranco blanco 20/09/18

Barranco Blanco prende il nome dalle sue rocce calcaree bianche, che sono in contrasto con la vegetazione circostante (carrubi, salici, ginepri, pini, vigneti selvaggi e abbondanti caprifogli e piante rampicanti), è uno dei più straordinari punti di bellezza nella natura della Provincia di Malaga, habitat di diverse specie protette.

Il corso dell’acqua, caratterizzato da un torrente, cascate e piscine naturali, è il principale affluente del fiume Fuengirola, un paradiso naturale tra Alhaurín El Grande e Coín.

L’acqua scorre nel sottosuolo attraverso montagne calcaree e raggiunge la superficie quando entra in contatto con rocce perodotiti, (le rocce ignee a più alto contenuto di minerali ferro-magnesiaci) rocce molto comuni nella provincia di Màlaga.

Il sentiero è leggermente difficile ma gratificante, l’ambiente abbastanza accogliente, si tratta di un pezzo di terra unico nel mezzo delle foreste e delle montagne della Sierra de las Nieves.

E’ stato dichiarato “Sito di Importanza Comunitaria” (SIC) dall’Unione Europea a causa di una specie di triglia in via di estinzione e di lontre marine che vivono nei suoi corsi d’acqua, queste due specie animali sono particolarmente interessanti in quanto possono essere trovate solo in acque pure.
Avvia presentazioneInvio  +tast. num. * (aster.)
Barranco blanco
Barranco blanco
Barranco blanco
Barranco blanco
Barranco blanco
Barranco blanco
Barranco blanco
Barranco blanco
Barranco blanco
Barranco blanco