Foto di Fiumicino e del porto di Ostia

Il comune di Fiumicino si trova all’interno della riserva naturale statale Litorale Romano, che gestisce con Roma Capitale per la sua porzione di territorio, risalendo lungo il Canale di Fiumicino e poi lungo il percorso principale del Tevere è possibile incontrare diverse specie di uccelli acquatici tra cui si segnalano l’airone cenerino, la garzetta e il martin pescatore. Nell’Isola Sacra sono siti degli scavi di un’antica necropoli romana, la necropoli di Portus con alcuni mosaici molto ben conservati e decorazioni pittoriche musive o in stucco. Nelle vicinanze del Canale di Fiumicino, un tempo “fossa traiana”, è possibile visitare i resti della basilica paleocristiana di Sant’Ippolito. Lungo la via Portuense è possibile visitare ciò che resta del Castello di Porto. Di fronte a questo si trova l’area archeologica del Porto di Traiano. Nel 1773 Papa Clemente XIV fece costruire la torre clementina. Tra il 1823 e il 1828 iniziano le opere di bonifica e di costruzione.
Il porto di Ostia (o porto di Roma) venne inaugurato nel giugno del 2001, si trova a sud della foce del Tevere (l’idroscalo di Ostia) a 10 minuti di auto dall’aeroporto internazionale di Fiumicino e dalle splendide rovine di Ostia Antica.