Ladislao IV

Ladislao IV – Zar dal 1610 al 1613


Ladislao IV

Il nuovo zar in realtà non esercita alcun potere reale in quanto i russi continuano a combattere e nel 1613, dopo aver sconfitto i polacchi, eleggono zar il sedicenne Mikhail Romanov.

Solo nel 1635 Ladislao IV rinuncia ufficialmente alla pretesa del trono di Russia.

La sua morte significò la fine dell’età dell’oro della conferedazione degli stati polacco e lituano poiché le tensioni interne, che Ladislao non era riuscito a risolvere, sfociarono nel 1653 in una disastrosa rivolta cosacca di Bohdan Chmel’nickij

[Predecessore: Vassilij IV ] [Successore: Mikhail III Romanov]