Fotografie di Lisbona

Lisbona (in portoghese: Lisboa ) è la capitale del Portogallo

Lisbona, sorge sulla costa dell’Oceano Atlantico, è caratterizzata da un territorio collinare, grandi spiagge e scogliere a picco sul mare. [Vedi foto]



Il panorama si estende dalle tinte pastello degli edifici della città vecchia ai colori del tramonto sul fiume Tago con il Ponte 25 de Abril

Il ponte, inaugurato nel 1966 è simile al Golden Gate. Lungo 2 km è sospeso sul fiume Tago, collega Lisbona e Almada, offre una vista panoramica spettacolare su Lisbona [Vedi foto]


L’imponente Castello moresco dell’XI secolo, il castello di São Jorge, si trova sulla collina più alta del centro storico della città. È uno dei principali siti storici e turistici della città. [Vedi foto]


Il Monastero dos Jerónimos (nel quartiere di Belém),

Il Mosteiro dos Jeronimos si trova nel quartiere di Belem, nella parte occidentale di Lisbona, storicamente viene associato ai primi esploratori marittimi, Vasco da Gama trascorse qui la l’ultima notte prima del suo viaggio in Estremo Oriente.
E’ una delle chiese più decorative del Portogallo, troviamo all’ingresso sud un portale in pietra alto 32 metri che incorpora intagli di santi, All’interno le colonne sottili sostengono i soffitti a volta massicci e conducono ad un altare ornamentale.

Il monastero fu inaugurato da Felipe II, nel 1604, quasi un secolo dopo da quando furono gettate le fondamenta. In origine il monastero era situato sulle rive del fiume Tago di fronte alle banchine di Belem, oggi si trova a circa 300 Mt. dalla riva del Tago.

Il monastero è anche il luogo di sepoltura di Vasco da Gama e del poeta Luís de Camões, e dal 1985 nella cappella del chiostro, lo scrittore Fernando Pessoa.[Vedi foto]


La torre di Belém, simbolo indiscusso di Lisbona, fu fatta costruire da re Giovanni II (I lavori di costruzione della torre iniziarono nel 1515) come sistema di difesa per la foce del fiume Tago. Alla morte di Giovanni II i lavori vennero portati a termine dal re Manuel I (completati nel 1521). All’epoca in cui venne costruita la torre era situata in mezzo alla corrente del fiume Tago, da dove Vasco da Gama salpa per scoprire nuove rotte per le Indie, mentre oggi si trova a poca distanza dalla riva del Tago, probabilmente a causa del terremoto del 1775 che avrebbe deviato il corso del fiume, altra ipotesi (condivisa sia dal ministero portoghese della cultura che dall’Istituto del patrimonio architettonico), che in origine la torre sorgeva su di una piccola isola rocciosa vicino la riva del Tago, e si deve lo spostamento verso la riva del fiume al progressivo spostamento verso sud del litorale. [Vedi foto]


Il Palácio Nacional da Pena (Sintra) è un palazzo/castello, situato sulle colline della città di Sintra, nei pressi di Lisbona.

Commissionato nel 1840 da Maria II di Braganza come regalo di nozze per il marito, re Ferdinando II del Portogallo, sulle rovine di un convento gerosolimitano del ‘400.

Oggi il palazzo è sotto la tutela dell’UNESCO. [Vedi foto]


Sé Patriarcal, è la Cattedrale di Lisbona, e il principale luogo di culto cattolico della città di Lisbona, chiesa madre dell’omonima arcidiocesi metropolitana.

Edificata sulle rovine di una moschea del 1147, è il solo monumento della città risalente alla fondazione della Nazione portoghese.

L’edificio, sopravvissuto a diversi terremoti è stato ricostruito e ampliato più volte, è un mix di diversi stili architettonici. Nel XVIII secolo vennero apportate ulteriori modifiche e ampliamenti, come le finestre a rosone nella facciata ovest. [Vedi foto]


(Sintra) il Castelo dos Mouros è un castello in rovina situato tra le foreste della Serra de Sintra ed è una meta turistica di Sintra. Nell’VIII secolo i mori conquistarono la penisola iberica e la catena montuosa di Sintra fu di importanza strategica per proteggere la cittadina di Sintra , per questo motivo tra il IX e X secolo fu costruito il Castelo dos Mouros. Il castello, restaurato nel XIX secolo da re Ferdinando II, ha mantenuto il fascino di un’antica rovina circondata da una fitta foresta. Dal castello si ha una vista ampia e panoramica sull’intera area, le mura sono lunghe complessivamente 450 metri e vanno dal basso verso l’alto con le varie torri di avvistamento, dalle rovine dei bastioni fatiscenti si gode di una vista spettacolare su Sintra. [Vedi foto]


Il Jardim da Estrela è un parco deliziosamente curato che si trova di fronte alla Basilica da Estrela, ad ovest di Lisbona. Il parco era originariamente chiamato Jardim Guerra Junqueiro, ma a causa della sua vicinanza alla basilica il nome ha quasi cessato di essere utilizzato. Il parco contiene giardini attentamente curati con numerose piante esotiche e secolari, e il piccolo laghetto delle anatre. La costruzione fu iniziata nel 1842, ma il parco fu aperto nel 1873. Un punto focale del Jardim da Estrela è il palco in ferro battuto di colore verde, dove i musicisti suonano d’estate. Il palco dell’orchestra era situato nel Parco Pubblico di Lisbona, parte della quale fu trasformata in Avenida da Liberdade. Il palco fu costruito nel 1884 e trasferito nel Jardim da Estrela nel 1936. Il Cimitero Britannico si trova nel nord dei giardini, dove si trova la tomba di Henry Fielding, il romanziere e drammaturgo inglese [Vedi foto]