Ukase

Ukase o Ukaz “imposizione”, “diktat”

 Si tratta di un dettame dello zar, del governo o di un leader religioso (patriarca) che aveva forza di legge. Un esempio è l’ukaz di Ems con il quale fu proibito l’uso della lingua ucraina nella stampa. Il suo impiego lo rendeva simile all’editto o al decreto del Diritto romano.

Per l’imperiosità di questo tipo di decreto, il termine ukase viene usato per un ordine perentorio, che non ammette repliche.